PROGETTO "A CASA MIA"

“A Casa Mia” è un progetto SOCIALE  concepito per promuovere l’emancipazione delle persone adulte con disabilità dai loro genitori attraverso un’azione di sostegno abitativo che supporti la co-abitazione e favorisca la realizzazione di percorsi e progetti di vita adulta capaci di ridurre e contrastare la dipendenza esclusiva dai genitori e/o dai servizi diurni e residenziali.

“A Casa Mia” è un progetto SOCIALE  concepito per promuovere l’emancipazione delle persone adulte con disabilità dai loro genitori attraverso un’azione di sostegno abitativo che supporti la co-abitazione e favorisca la realizzazione di percorsi e progetti di vita adulta capaci di ridurre e contrastare la dipendenza esclusiva dai genitori e/o dai servizi diurni e residenziali.

Il progetto obbedisce anche alla necessità di prevenire e contrastare il rischio di fenomeni di istituzionalizzazione delle persone con disabilità all’interno di strutture non appropriate come case di riposo per anziani in coerenza con l’art. 1 della Legge 112/2016.

 

Le esperienze ci coabitazione e di vita adulta promosse nell’ambito del progetto A Casa MIA  sono nate nel 2013 in via sperimentale attraverso un percorso di co-progettazione che ha coinvolto le persone con disabilità ed i loro familiari, gli operatori dei servizi diurni e residenziali e gli enti locali per dare vita alla prima co-abitazione realizzata in Piazza Nuova a Parona Lomellina (PV) e successivamente alla co-abitazione di Tromello (PV) in via Mazzini.

 

I Progetti sono stati realizzati attraverso un’azione di coordinamento e di sviluppo progettuale ideata e governata dalla cooperativa sociale COME NOI di Mortara con il sostegno della locale associazione Anffas e della Fondazione Dopo di NOI per Mortara e Lomellina che, tra il 2020 e il 2021, anche grazie ai fondi messi a disposizione dai genitori dell’Associazione Anffas, ha realizzato la costruzione di due nuove abitazioni destinate ad avviare due nuovi gruppi appartamento per il Dopo di NOI a Mortara in via Mirabelli.

 

Allo stato attuale, nell’ambito del Progetto A Casa Mia, sono state avviate quattro coabitazioni in altrettanti appartamenti situazioni in tre diversi Comuni sul territorio della Lomellina.

Novembre 2013

Gennaio 2017

Giugno 2021

Giugno 2021

5

5

5

5

Gruppo Appartamento DGR 6674

Gruppo Appartamento DGR 6674

Gruppo Appartamento DGR 6674

Gruppo Appartamento DGR 6674

P.zza Nuova - Parona

Via Mazzini - Tromello

Via Mirabelli - Mortara

Via Mirabelli - Mortara

Progetto di Coabitazione

Anno di attivazione

N.ro co-residenti

Tipologia intervento

Il modello operativo di co-abitazione sperimentato e consolidatisi nell’ambito del Progetto A Casa Mia ormai da quasi un decennio, rientra a pieno titolo nella cornice normativa disciplinata dalla Legge 112/2016 per promuovere gli interventi “Dopo di NOI” .

 

Nell’ambito degli interventi del primo e del secondo programma operativo DOPO di NOI di Regione Lombardia ai sensi delle DGR 6674/2017 e DGR 3404/2020 il Progetto A Casa Mia ha rappresentato il modello di riferimento per l’attuazione della Legge 112/2016 su tutto il territorio della Provincia di Pavia promuovendo il coinvolgimento delle istituzioni locali e gli enti di terzo settore nella elaborazione ed adozione di Protocolli Operativi Territoriali. A partire da questa azione sussidiaria di co-progettazione i diversi ambiti dei Piani di Zona hanno potuto disciplinare l’applicazione territoriale della Legge 112/2016 attraverso la definizione di Linee Guida Territoriali promosse e coordinate dall’Azienda Sanitaria Locale della Provincia di Pavia di concerto con i Piani di Zona.

 

Il Progetto A Casa Mia costituisce inoltre un’esperienza attuale per la sperimentazione attuativa degli art 54 e 55 del DLGS 117 di riforma del terzo settore nonché per la sperimentazione del cosiddetto Budget di Salute nell’area della disabilità in linea con gi attuali orientamenti di riforma del welfare, proposti  dalle più importanti realtà nazionali di terzo settore quale contributo per la definizione delle strategie del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza

 

Il Progetto A Casa Mia è risultato tra i vincitori del bando  trust in life 2020 finalizzato a riconoscere le migliori buone prassi applicative della Legge 112, promosso da UBI Banca in collaborazione con Anffas e Consorzio CGM.

A CASA MIA - Via Mirabelli

A CASA DI LUCA - Parona

TROMELLO - Via Mazzini